LE NOSTRE STORIE

Abbiamo conosciuto e continuiamo a conoscere ogni giorno tantissimi bambini. Le loro storie ci coinvolgono e ci emozionano dal primo giorno in cui li incontriamo. Sono tanti piccoli guerrieri che ci regalano immensi sorrisi nonostante le difficoltà che devono affrontare. Alcuni bambini sono molto piccoli e li vediamo crescere giorno dopo giorno, altri vengono da molto lontano. Tante storie diverse, vissute tutte con grande fiducia nel futuro.

BUONA VITA PICCOLO GRANDE FRANCESCO

Il nostro piccolo Francesco è finalmente tornato a casa. Un percorso di cura tormentato, a volte interrotto dal COVID, che, però, ha sempre affrontato con grande forza di volontà, sempre sostenuto dai suoi giovani e fantastici genitori. La sua mamma

GIADA EDUCATRICE A TRADATE

Eccomi qui, sono Giada faccio l’educatrice per Il Ponte del Sorriso da tanti anni. Ho conosciuto la Pediatria di Tradate da studentessa universitaria svolgendo qui il mio tirocinio, da allora ho deciso che questo era ed è il mio posto.Alla

MARGHERITA EDUCATRICE A BUSTO

Mi chiamo Margherita e faccio l’educatrice per Il Ponte del Sorriso. Lavorando nella Pediatria di Busto, ho imparato che la relazione educativa é una questione di ritmo, di armonia, di melodia giusta.Dice Pennac “ogni bambino suona il suo strumento, non

EVVIVA LA NOSTRA CLAUDIONA!

Sono Claudia, detta Claudiona. Il mio motto è “Tutti hanno bisogno di una carezza sul cuore”. Quando arrivo al mattino nell’ambulatorio di Neuropschiatria Infantile, trovo bambini e adolescenti con diverse patologie, li accolgo con entusiasmo in un clima gioioso. Da

LA MUSICA CHE UNISCE

E’ stata ricoverata da poco in Pediatria una bimba di 9 anni iraniana di origini curde, molto vivace e desiderosa di fare tanti lavoretti. Con la sua famiglia ha girato molto prima di arrivare in Italia, dall’Iran alla Svezia. La

ALESSANDRO RAPITO DALL’ARPA

Mi chiamo Alessandro e ho 3 anni. Sono stato ricoverato in Pediatria a Tradate e nonostante non stessi bene mi sono divertito molto con i volontari de Il Ponte del Sorriso. Un giorno ho conosciuto Greta che con la sua

VIVA LA NOSTRA GENNY, VIVA IL VOLONTARIATO

Mi chiamo Genny, ho 77 anni, sono una bisnonna e da tanti anni sono volontaria del Ponte del Sorriso nella Pediatria di Cittiglio. Ho imparato nel tempo che nella relazione d’aiuto ci vuole empatia che significa condividere lo stato d’animo

UNA FESTA DA RE PER IL COMPLEANNO DI M.

Tanti auguri al piccolo M. che ha festeggiato il suo primo compleanno in pediatria con i nostri volontari e gli altri bambini. Un compleanno da Re però, con tanto di corona.

LA SALA GIOCHI IN TRASFERTA PER A.

A. arriva in Pediatria da un'altra provincia per una patologia molto seria e deve essere sottoposta ad una delicatissima operazione. Si dimostra subito molto solare, sensibile, intelligente. E' entusiasta delle attività che organizziamo ogni giorno in sala giochi. Sa cosa

TANTI AUGURI PICCOLO TERENCE!

Il primo compleanno il piccolo Terence lo ha festeggiato lontano dalla sua casa. E', infatti, ospite alla Casa del Sorriso per il suo percorso di cura. Un bimbo dolce e simpatico, con una manciata di riccioli in testa che fanno

BUON COMPLEANNO OLIMPIA E DAFNE

Siamo Olimpia e Dafne, due bimbe sempre allegre. Ci assomigliamo come due gocce d’acqua, infatti siamo gemelle! Quando siamo arrivate alla Casa del Sorriso però qualcosa ci distingueva, una di noi due, Olimpia, non sentiva la voce della nostra mamma.

ACHILLE E STEFANO: DUE GRANDI AMICI

Mi chiamo Stefano, durante il ricovero in ospedale capita di fare amicizia, ma la mia è davvero speciale. Ho trovato un vero miglior amico dal quale non mi separo mai, ed insieme ascoltiamo anche le favole. E’ un amico un

LA LUCE DELLA DOLCE SOFIA

Sofia è una bimba di 5 anni e mezzo che da diverso tempo è con noi in pediatria. Fin dal primo momento ci ha molto colpito per la sua dolcezza e per la sua vitalità contagiosa. Nonostante il ricovero e

LA PRIMA VOLTA CHE HO DETTO PAPA’

Mi chiamo Roy, ho 21 mesi e abito vicino a Napoli. Da oltre un anno vivo alla Casa del Sorriso perchè il mondo per me è sempre stato silenzioso. Vedevo che le persone muovevano spesso e velocemente le labbra, ma

BUON COMPLEANNO TOMMASO

Tommaso ha compiuto 9 anni in ospedale. Non poteva lasciare il suo letto, così gli abbiamo organizzato una bella festicciola in camera, con tanto di torta con la candelina, stuzzichini, palloncini, cappellino e naturalmente un gran regalo, che Tommy ha

MERAVIGLIOSA LA NOSTRA ELENA

Elena ha 88 anni e da tanti anni è una nostra volontaria in ospedale. Non salta mai un turno in reparto, si fa accompagnare dalla nipote e talvolta dalle amiche pur di non perdere nemmeno un minuto con i bambini

C’E’ POSTA PER I BIMBI DELLA PEDIATRIA!

Gli alunni della seconda elementare della Scuola Primaria San Giovanni Bosco di Bodio Lomnago, qualche settimana fa hanno scoperto che il loro libro di religione proponeva una cartolina da completare e costruire con varie figure per poi spedirla a qualcuno

OLIMPIA E DAFNE

Olimpia e Dafne sono due gemelline dagli splendidi e profondi occhi blu, sempre aperti e curiosi sul mondo che li circonda. Dallo screening neonatale, emerge purtroppo, che Olimpia è nata nel silenzio profondo, non sentiva le voci della mamma e

BIANCA E ROY

Bianca e Roy sono due gemellini giunti alla Casa del Sorriso mesi fa. Nati a termine Bianca è sempre stata più grande e forte, mentre Roy, più gracile, ha avuto bisogno di un periodo in terapia intensiva neonatale. Da allora

MATTEO

Non si combatte da soli, Matteo lo sa bene. Non ci si può chiudere in sè stessi, anche se gli amici, magari hanno paura e si allontanano. Matteo non vuole nascondersi, vuole parlare del suo vissuto, vuole condividerlo con chi

K.

Kristian, da anni, a causa della sua patologia, trascorre lunghe degenze in Pediatria e ha una gran voglia di scoprire il mondo, ma non può. Un giorno, in reparto, riferendosi alla sorellina in gita scolastica, esclama: “Vorrei tanto andare anch’io

G.

E’ stata un’emozione immensa quando è venuta a trovarci G. una ragazza che era stata ricoverata diverso tempo fa per un lungo periodo in Pediatria a Varese. Temeva che non la ricordassimo, ma una cosa in lei non è cambiata

ELISA E SAMUELE

Che bella storia! La Befana quest’anno non ci aveva portato nè carbone nè dolci, ma ci aveva regalato un piccolo tesoro di nome Samuele, che dalla Toscana è arrivato alla Casa del Sorriso proprio il giorno dell’Epifania. Poco dopo è

THOMAS

Ciao Thomas, il tuo percorso è stato lungo qui alla Casa del Sorriso, sei stato il nostro primo piccolo ospite, sei arrivato che ancora non sapevi camminare e il mondo intorno a te era silenzioso e quasi incomprensibile, hai affrontato

ANDREA

Storie di vita e di amore. Adesso Andrea insegue il futuro 12 agosto alle ore 9:22 - Ci sono storie che lasciano il segno perché sprigionano la forza che caratterizza i loro protagonisti. Storie di angeli che indossano camici bianchi,

VALENTINA

Poesia scritta da Valentina a scuola: Io il coraggio ce l’ho e sapete perché dico così? Mi sono ammalata, una malattia grave, sono stata molto tempo in ospedale. Potevo anche morire ma invece sono qui. Ho sofferto. Ho pianto. Ho