DONAZIONE PER L’AUDIOVESTIBOLOGIA

Un Video Head Impulse, due vibratori mastoidei, una telecamera e un set di 83 ferri chirurgici per un valore di 48.000 euro. Questa l’importante donazione che abbiamo consegnato al reparto di Audiovestibologia con Ileana Maccari, Vice Presidente del Comitato di Varese dell’UISP (Unione italiana sport per tutti) alla dott.ssa Eliana Cristofari, Responsabile del Reparto di Audiovestibologia e al dottor Lorenzo Maffioli, Direttore Sanitario dell’ASST Sette Laghi. Le apparecchiature sono già state collocate nel reparto e sono pienamente operative. “E’ con immensa gioia – ha dichiarato la Vice Presidente UISP Ileana Maccari – che presenzio oggi qui a nome di tutto il comitato di Varese per portare un messaggio concreto di solidarietà e di aiuto a chi si trova in una situazione di difficoltà. Tra i valori Uisp oltre a quello dello sport e dell’ambiente, c’è quello della solidarietà e con questa donazione, realizzata attraverso Il Ponte del Sorriso, vogliamo essere vicini e presenti al nostro territorio e a tutti coloro, nessuno escluso, che nei prossimi anni potranno beneficiare di cure mirate anche grazie all’utilizzo di questo macchinario.”
Il Video Head Impulse, donato da UISP e del valore commerciale di 19mila euro, è un sistema innovativo per valutare la funzione vestibolare, che non prevedendo l’uso di maschere o caschetti, è particolarmente adatto anche per bambini piccoli, intorno all’anno di età. L’apparecchio viene utilizzato in particolare per le diagnosi dei disturbi all’equilibrio e delle vertigini. La generosità di aziende e cittadini ci ha permesso di donare anche due vibratori mastoidei, per eseguire test fondamentali sempre per la valutazione vestibolare e una telecamera digitale ad alta definizione per effettuare riprese dettagliate durante le operazioni di impianto cocleare, utili anche come materiale didattico e scientifico. Infine è stato donato un kit di ben 83 ferri chirurgici per la chirurgia dell’orecchio medio che sarà usato per gli interventi di impianto cocleare dei bambini all’ospedale Del Ponte e per la gestione ambulatoriale delle orecchie dei piccoli pazienti. Ringraziamo di cuore UISP per aver condiviso il nostro obiettivo. Alla Casa del Sorriso, dove ospitiamo a volte anche per lunghi periodi i piccoli pazienti che vengono da lontano e le loro famiglie, è una gioia quando un bimbo nato completamente sordo pronuncia le prime sillabe grazie ai miracoli compiuti dall’Audiovestibologia di Varese. Speriamo con questa donazione di restituire l’udito a quale bambino in più!”. Erano presenti alla consegna anche Elisa Corsi e Marilena Caldarone, due dei tre garanti della fondazione che hanno il compito di vigilare sulla corretta destinazione dei fondi. “Anche in quest’anno così particolare – ha sottolineato dal canto suo la dottoressa Cristofari – la Fondazione Il Ponte del Sorriso ha voluto essere vicina all’Audiovestibologia. Una generosa donazione, per la quale ringrazio di cuore anche UISP Varese, di apparecchiature e strumenti dedicati ai bambini che consentiranno diagnosi raffinate e consentiranno di affinare la ricerca clinica in campo pediatrico sia per quanto riguarda la sordità che le vertigini . I bambini, infatti, necessitano di strumenti e apparecchi specifici, molto delicati e spesso costosi ma il grande cuore de Il Ponte del Sorriso pulsa sempre forte a fianco del bambini.”