Bilancio 2014

Bilancio 2014

Il 2014 si è rivelato un anno eccezionale per la raccolta fondi per il nuovo polo materno infantile. L’incremento delle donazioni liberali è stato di oltre il 31% rispetto all’anno precedente mentre la raccolta fondi totale, comprensiva cioè di tutte le entrate, come quelle relative alla partecipazione di bandi su progetti specifici, ha registrato oltre il 46% in più del 2013.

Ai progetti rivolti ai bambini in ospedale e alle attività sociali è stato destinato l’84,76% di quanto raccolto, mentre soltanto il 12,61% è stato utilizzato per le spese di raccolta fondi e pubblicità ed il 2,63% per le spese di gestione amministrativa.

Al di là delle cifre, che sono comunque importanti per poter portare a compimento tanti progetti a sostegno dell’Ospedale Del Ponte, comunemente ormai nominato Il Ponte del Sorriso, è significativo il fatto che il consenso verso le attività che svolgiamo nei reparti a favore dei bambini ricoverati, si allarga sempre di più.

Particolarmente significativa è stata la donazione delle opere artistiche nel rispetto delle ultime volontà del famoso scultore Adriano Bozzolo. Si tratta di una parte della sua collezione privata, che andrà ad arricchire la nuova struttura, affinchè “l’ospedale non sia solo cura, ma anche cultura”, dalle parole dello stesso artista.

Grandi sfide ci aspettano nel 2015 con due grandi progetti. Il primo, rendere il nuovo edificio davvero a misura di bambino, attraverso colori, ambientazione e arredi che acquisteremo noi. Il secondo, la casa di accoglienza per ospitare, con le loro famiglie, i bambini che, dopo il ricovero, devono rimanere vicini all’ospedale per continuare le cure e le terapie.

Come ogni anno, nella gestione dei fondi, è stato applicato il principio etico di rispettare le volontà dei benefattori, destinando integralmente le donazioni finalizzate ad uno scopo preciso, senza intaccarle dalle spese, coperte d aaltri introiti.

Scarica il bilancio 2014

Scarica il Bilancio di Missione 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *