CENASORRISO2012

CENAMAGGIO2012_dscn9230xweb

STELLE GASTRONOMICHE PER IL PONTE DEL SORRISO – 14 Maggio 2012



Una cena davvero con il sorriso, quella che si è svolta lunedì 14 maggio al CFP, Centro di Formazione Professionale della Provincia di Varese, organizzata dalla fondazione Il Ponte del Sorriso Onlus. Impeccabili gli studenti della scuola diretta da Sonia Prevedello, coadiuvati dagli insegnanti Cinzia Zingaro e Pierluigi Pontiggia. Sia i futuri chef che i ragazzi di sala bar, hanno dimostrato prfessionalità e passione per l’attività lavorativa che hanno deciso di intraprendere.
Accompagnato dal pane preparato con fantasia dal prof. Giovanni Colombo, il menù si è rivelato raffinato e particolare, grazie al prof. Girolamo Elisir e ai suoi colleghi dell’Associazione Provinciale Cuochi Varesini, gestori delle migliori cucine del Varesotto, che hanno prestato la loro maestrìa culinaria per il Ponte del Sorriso. Il tutto servito con una grande arte scenografica, che ha lasciato tutti gli ospiti a bocca aperta. A rendere magica la serata, il bravissimo illusionista Walter Maffei che ha incantato gli invitati con stupefacenti giochi di prestigio e micromagia.



Sentito e particolarmente apprezzato, è stato il discorso del direttore generale dr. Walter Bergamaschi, che ha fatto il punto sui lavori e sottolineato come “il nuovo ospedale materno infantile sia il laboratorio a cui tutta Italia sta guardando, per una nuova concezione di cura del bambino, che si prenda carico globalmente dei suoi bisogni. Questo è il motivo principale per il quale la Società Italiana di Pediatria, con Biomedia, ha voluto assegnare, nei giorni scorsi, alla fondazione Il Ponte del Sorriso Onlus, l’importantissimo riconoscimento durante il congresso nazionale di pediatria a Roma”.
Ci fa sempre molto piacere metterci a disposizione di un progetto così importante per tutto il nostro territorio, come Il Ponte del Sorriso – ha dichiarato Graziella Giacon del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia Formativa – e i nostri ragazzi hanno dimostrato di essere davvero ben preparati per eventi di questo tipo”.
Molti gli illustri personaggi presenti ed i sostenitori, che hanno contribuito a raggiungere l’obiettivo di donare un lettino attrezzato per l’Osservazione Breve Intensiva Pediatrica, essenziale per garantire tempestività e cure adeguate nel delicato momento dell’urgenza pediatrica, quando i bambini arrivano al Punto di Primo Intervento Pediatrico in uno stato di emergenza. Una serata che tutti gli ospiti, all’unanimità, hanno premiato con tre stelle, a beneficio di un ospedale pediatrico che di stelle, per il bene dei bambini, punta ad averne il massimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *