RespiriAMOli

La morte in culla fa paura: arriva all’improvviso, inaspettata, senza alcuna logica apparente e si porta via il bimbo che sembra dormire. Colpisce un lattante ogni 700/1000 nati. La scienza sta studiando e ogni volta che si registra un caso di “Sids”, si attiva la macchina della ricerca. Tra i pochi centri italiani dove si studia la “Sids” c’è l’Ospedale Del Ponte di Varese. La dottoressa Luana Nosetti, medico di questa struttura è la referente in Regione Lombardia e ha partecipato alla stesura delle linee guida nazionali. Oltre alla ricerca per la Sids, a Varese si seguono e curano i casi di “ALTE”, le apnee del sonno che si registrano nel primo anno di vita del bambino. Il bimbo sembra stia per mancare, sbianca, perde tono muscolare, appare sul punto di soffocare. Noi vorremmo dotare questo centro di eccellenza italiano delle apparecchiature necessarie per sviluppare cure e competenze. OBIETTIVO: 37.000 EURO
27.23% Raggiunto
10,075.00 € donati dei 37,000.00 €
5 Donatori
30% raccolto
su 37.000 euro

La stanza del polisonno

In pediatria i bambini hanno una stanza dedicata alla registrazione del sonno molto confortevole e giocosa, allestita come se fosse un Luna Park. Questa stanza verrà dotata di un sistema fisso di registrazione di ultima generazione, grazie all’acquisto del polisonnigrafo.

Abbinare un’elevato livello tecnologico ad una degenza in un ambiente piacevole, è importante in ambito pediatrico perchè consente una diagnosi più efficace e puntuale.

Grazie al tuo aiuto potremo raggiungere questo importante obiettivo e aiutare tanti bambini che devono essere costantemente monitorati.
Puoi contribuire con Bonifico o con Dona ora.

Banco Popolare – Varese
IBAN IT23 H 05034 10800 000000021266

Conto corrente postale
IBAN IT96 K 07601 10800 001007333485
causale RespiriAMOli

Fai la tua donazione
I tuoi dati