ARTE & SOLIDARIETA’ AL CASTELLO – 24 aprile 2009

arte_solidarieta

 

Gli allievi delle scuole elementari e medie della provincia hanno le idee chiare su come dovrà essere il loro futuro ospedale: camerette allegre e colorate, pareti dipinte con i soggetti della natura, giardini e grandi spazi per guarire giocando. E tutte queste idee le hanno messe su carta, partecipando  alla mostra “L’arte e il sorriso”, organizzata dall’Amministrazione Comunale di Varese e dall’Azienda Ospedaliera di Varese a favore del Ponte del Sorriso.  I disegni esposti hanno fornito un’utile chiave di lettura per comprendere le paure e le attese dei piccoli pazienti, troppo spesso ricoverati in ambienti ospedalieri pensati per le esigenze e i bisogni degli adulti.  La sensibilità del pubblico attento all’arte si è tradotta in grande generosità:  5053 euro di cui 2558 provenienti dai laboratori creativi organizzati dagli animatori del museo di Masnago e dagli amici del Ponte del Sorriso che nel corso della mostra hanno voluto animare le giornate di apertura richiamando il pubblico. La donazione della cifra raccolta è stata resa ufficiale in pediatria con un simpatico incontro al quale hanno partecipato il direttore Generale Dott. Walter Bergamaschi e l’Assessore ai Servizi Educativi del Comune Patrizia Tommasini. I disegni dei bambini sono stati raccolti in un piccolo libro, curato da Emanuela Crivellaro, intitolato “Come lo vedo io – L’ospedale raccontato e disegnato dai bambini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *